Per la nuova stagione sportiva è stato riequilibrato il sistema dei requisiti arbitrali. Rispetto al sistema in uso nella stagione 2016/2017, che prevedeva il sistema a punti già in uso per gli eventi internazionali come l’EQC, per garantire una copertura a 360° dei vari livelli arbitrali necessari al corretto svolgimento delle partite (compresi ufficiali di supporto) siamo tornati ad un meccanismo su certificazioni specifiche, da considerarsi comunque minime. Tuttavia, dato il poco tempo che ci separa dai Gironi, il nuovo sistema si dovrà considerare in vigore soltanto per l’EQC Qualifier e la Coppa Italiana Quidditch 2017/2018.

 

Requisiti minimi

Il regolamento prevede sempre requisiti minimi per definizione. Riteniamo comunque doveroso segnalare quanto sia importante il contributo delle squadre per il corretto svolgimento degli eventi: il contributo dei soci è indispensabile per il corretto svolgimento degli eventi e la soddisfazione di atleti e volontari.

 

Gironi AIQ

Per i Gironi Verde, Bianco e Rosso 2017/2018 rimarranno in vigore i requisiti arbitrali 2016/2017. Pertanto le squadre partecipanti, entro la data di presentazione del Roster, dovranno aver coperto un minimo di 8 punti secondo la seguente tabella:

  • SR = 1
  • AR = 3
  • HR = 4
  • B = 2 (boccino senza certificazione)
  • B+ = 3 (boccino certificato Accademia Boccini italiana)

 

N.B.: la certificazione HR vale 4 punti singolarmente. Una persona che ottiene la certificazione HR varrà automaticamente almeno 8 punti (essendo necessarie le certificazioni SR e AR per l'ottenimento dell'HR)

 

  • Personale minimo: le squadre con 12 o più giocatori nel Roster dovranno rispettare i requisiti con almeno 3 differenti individui;
  • Tetti massimi: al fine di soddisfare i requisiti verranno contati un massimo di 2 SR e 2 boccini per squadra (una squadra può comunque averne di più);
  • Boccini: al fine di soddisfare i requisiti il punteggio del boccino non verrà sommato a quello di altre certificazioni individuali (se un atleta conta come boccino non conta come arbitro e viceversa);

Le squadre che non soddisfano i requisiti saranno comunque ammesse alla partecipazione al Girone con penalizzazioni sul piazzamento finale.

N.B.: dato il poco tempo che ci separa dal Girone Verde, le squadre partecipanti a tale evento avranno tempo fino al giorno precedente all’evento stesso (6 Ottobre) per soddisfare i requisiti.

 

EQC Qualifier e Coppa Italiana Quidditch

Per l’EQC Qualifier e la Coppa Italiana Quidditch sono state coniate alcune nuove terminologie, che ritorneranno in questo regolamento:

  • Ufficiale di campo: sono chiamati ufficiali di campo tutti gli arbitri ed i boccini certificati;
  • Ufficiale di supporto: sono chiamati ufficiali di supporto i goal referee, i timekeeper, gli scorekeeper e, quando previsto dalla struttura dell’evento, i pitch runner;
  • Squadra esordiente: si considera esordiente una squadra di un club che non ha partecipato all’edizione precedente della CIQ;
  • Squadra veterana: si considera squadra veterana una squadra di un club che ha partecipato all’edizione precedente della CIQ.

I requisiti arbitrali sono differenziati in base alla tipologia di squadra, per consentire alle squadre emergenti di contribuire compatibilmente con le loro possibilità e allo stesso tempo garantire una ragionevole copertura delle necessità dell’evento. Le squadre dovranno aver soddisfatto i requisiti arbitrali alla data di consegna del Roster.

 

EQCQ-CIQ: Requisiti minimi STANDARD per SQUADRE ESORDIENTI

MINIMO 6 persone di cui:

  • 3 ufficiali di supporto
  • 3 ufficiali di campo in una delle seguenti opzioni
    • 1 Boccino certificato, 1 AR e 1 SR
    • 2 Boccini certificati, 1 AR oppure 1 SR

 

EQCQ-CIQ: Requisiti minimi STANDARD per SQUADRE VETERANE

MINIMO 6 persone di cui:

  • 2 ufficiali di supporto
  • 4 ufficiali di campo in una delle seguenti opzioni
    • 1 HR, 2 AR, 1 SR
    • 1 HR, 1 AR, 1 SR, 1 Boccino certificato
    • 1 HR, 3 AR

 

EQCQ-CIQ: Deroghe e modifiche ai requisiti arbitrali

Le squadre che ritengono di non poter soddisfare i requisiti minimi STANDARD potranno fare richiesta di deroga motivata all’AIQ entro e non oltre 14 giorni precedenti alla data prevista di consegna per il Roster. La deroga sarà concessa soltanto per giustificati motivi e dando priorità alle squadre che avranno ad insindacabile giudizio del Consiglio Direttivo maggiori difficoltà giustificate. L’eventuale accettazione della deroga sarà comunicata entro la data prevista dalla consegna del Roster. Le deroghe ai requisiti saranno definite caso per caso, nell’ottica di trovare un equilibrio tra le esigenze dettate dai numeri (numero di squadre partecipanti e numero di pitch) e le difficoltà esposte dalle squadre facenti richiesta. Non è garantito ne garantibile che la deroga venga concessa a tutte le squadre che ne faranno richiesta, ne che venga concessa in egual misura.

 

EQCQ-CIQ: Mancata soddisfazione dei requisiti arbitrali

Considerato che:

  • La partecipazione all’EQC Qualifier è propedeutica alla partecipazione all’EQC, i cui requisiti generali sono nettamente più stringenti e non vengono concesse deroghe, a differenza degli altri eventi AIQ;
  • La presenza degli ufficiali in numero adeguato è indispensabile al corretto svolgimento degli eventi, specialmente quelli di portata nazionale come l’EQC Qualifier e la Coppa Italiana Quidditch;
  • Il Rulebook attualmente in vigore ha validità due stagioni, ed il tempo è stato pertanto adeguato per conseguire le certificazioni;
  • Le squadre devono farsi carico della parte di onere che l’AIQ non può sostenere autonomamente;

 

il mancato raggiungimento dei requisiti arbitrali, sia standard che derogati, comporta l’esclusione della squadra dall’evento.