WARNING GENERALE

Gentili soci,

A seguito della Bronze Fixture tenutasi il 9 e 10 Novembre presso il Centro Sportivo la Dozza di Bologna ci troviamo costretti, con la presente, a fare un richiamo formale alle dieci squadre partecipanti a causa delle condizioni poco decorose in cui la struttura è stata ridotta nel corso del weekend.

Nonostante la presenza di diverse fontanelle situate sui muri che davano sul pitch 1 e sul pitch 2, molti giocatori hanno pensato di pulire le proprie scarpette dal fango nei lavandini all'interno dei rispettivi spogliatoi, intasandoli e costringendo i membri del nostro staff a doverli sturare manualmente a fine giornata.

I membri del Team Organizzativo hanno lamentato la presenza di sporcizia abbandonata sui campi da gioco che loro stessi hanno dovuto pulire, nonostante la presenza di un cassonetto della spazzatura situato tra il pitch 1 e il pitch 2.

Sui muri che davano sul pitch 3, inoltre, sono state trovate macchie di terra probabilmente causate dai tacchetti sbattuti sul muro per liberarli dal fango.

I custodi e i dirigenti del Centro Sportivo la Dozza hanno espresso il loro disappunto e l'Associazione Italiana Quidditch che, in questi casi, Voi tutti rappresentate, si è sentita in dovere di offrire supporto pecuniario alla manutenzione degli impianti.

Crediamo sia doveroso far notare a tutti Voi che le strutture ospitanti i nostri tornei NON sono di nostra proprietà e NON è nostro diritto ridurle in condizioni indecenti.

I custodi dei campi sono stati a nostra disposizione per l'intero weekend, mobilitandosi immediatamente qualora ci fosse un problema e risolvendolo quanto più in fretta possibile.

Vi preghiamo, quindi, di mostrare più rispetto per le strutture che ci ospiteranno in futuro e vi informiamo che sarà premura del Consiglio Direttivo inserire nel Codice Etico da approvare in assemblea un paragrafo riguardante il rispetto per gli ambienti associativi, in modo tale che questi comportamenti possano essere sanzionabili a partire dal prossimo torneo.


Cogliamo l'occasione per fare a tutti un warning generale sui comportamenti e gli atteggiamenti che abbiamo avuto modo di notare durante questo fine settimana nei confronti dello staff, dei volontari e dei soci presenti.

Non saranno tollerati insulti e in alcun modo verrà tollerato il consumo di sostanze stupefacenti all'interno dei luoghi associativi, prendendo dove necessario i dovuti provvedimenti, che rimangono tali dalla mattina del primo giorno di torneo fino alla notte del secondo, sia che si tratti dei campi da gioco, sia che si tratti degli spalti e sia che si tratti della serata social.

Non sarà più permesso a non tesserati di avvicinarsi ai campi da gioco, a meno di richiesta esplicita al Consiglio Direttivo e compilazione di predisposta liberatoria, nonché dello stesso Codice Etico che tutti i soci saranno tenuti a rispettare. In tal modo, chiunque si permetterà nuovamente di entrare in campo rivolgendosi agli arbitri con toni poco consoni, verrà allontanato immediatamente dall'area di gioco.

Nel complesso siamo rimasti soddisfatti dal corretto svolgimento del torneo e dalla quasi totale assenza di ritardi nell'andamento delle due giornate. Ci impegneremo a mettere a punto ulteriormente la struttura su due giorni, accogliendo e tenendo in considerazione tutte le critiche costruttive che

abbiamo ricevuto durante il weekend appena concluso e tramite il feedback form.

La struttura dei volontari era un banco di prova che ci ha soddisfatto, pur necessitando di ulteriori aggiustamenti.
Il Consiglio Direttivo si attiverà per stendere, insieme ai reparti di riferimento, un regolamento apposito che possa prevedere i provvedimenti disciplinari più adatti per qualsiasi rifiuto o assenza ingiustificata nel ricoprire il ruolo di arbitro, boccino o volontario non giocante.

Ci teniamo, inoltre, a scusarci a nome dell'Associazione Italiana Quidditch con Bologna Quidditch ASD per la quasi totale assenza di volontari che potessero dar loro una mano a smontare e pulire i campi da gioco.

Sarà nostra premura, per il prossimo evento, formare un'apposita task force di volontari adibita alla pulizia e allo smontaggio, inserendoli nell’ apposita schedule.

Ringraziandovi per l'attenzione, vi auguriamo una buona giornata.
Cordialmente,
Il Consiglio Direttivo